Inail

Concorsi pubblici

N. 6 concorsi per titoli ed esami.

Inail bandisce n.6 concorsi per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di varie qualifiche di personale metalmeccanico:
• 10 unità di personale nel profilo professionale di tecnico ortopedico – costruttore ortopedico a banco e a macchina;
• 1 unità nel profilo professionale di costruttore ortopedico a banco e a macchina;
• 2 unità di personale nel profilo professionale di costruttore ortopedico a banco e a macchina – linea silicone;
• 1 unità di personale nel profilo professionale di verniciatore – resinista;
• 1 unità di personale nel profilo professionale di costruttore ortopedico – settore calzoleria e selleria;
• 5 unità di personale nel profilo professionale di impiegato tecnico – ingegnere.

Per approfondimenti: Clicca qui

Annunci
Immagine

Corso di informatica di Base

Riparte da Febbraio un nuovo corso di informatica di base.

Dopo un longo periodo di riposo, circa un anno, la nostra associazione ha ritrovato le energie giuste per ripartire con i corsi di informatica. La sede dove si terranno è ornai storica nel vicino Centro Parrocchiale di Camin in villa “Bellini”.
La lista per le iscrizioni sono già aperte e potete segnalare la vostra intenzione di partecipare alla serata gratuita di presentazione segnalando in vostro nominativo al seguente link: Modulo di Pre-Iscrizione o clicca sul volantino.

Per le persone che hanno avuto già l’occasione di frequentare i nostri corsi, sono invitati in questa serata, per uno scambio di saluti e indicare la nostra attività a qualche amico/amica di fiducia.

Con l’occasione si augura un nuovo 2016 ricco di buoni propositi.

Volantino Camin 2016

Immagine

Consiglio Comunale Straordinario

La dura vita del geometra

Ebbene si, non avremo mai pensato di dover pubblicare un post di questo genere ma alla fine non dire ciò che succede nel nostro paese si rischia anche di isolarsi dagli eventi. Molti saonaresi ci conoscono per il nostro passato, quello delle feste paesane, quello per i corsi promossi a fine culturale e perchè no anche per i nostri pensieri e informazione sul territorio.

A proposito di informazione, questa volta vogliamo raccontare alcuni passaggi del Consiglio Comunale Straordinario svoltosi ieri sera all’auditorium di Villatora di Saonara nella forma più conosciuta dei Talk-Show, cioè a colpi di articoli di giornale ma sopratutto a colpi di tweet.

Essendo la nostra, una associazione appassionata di nuove tecnologie abbiamo sperimentato poi in questa occasione il famosissimo storify per raggruppare il tutto. Per chi lo volesse leggere è disponibile il link sottostante dal titolo “La dura vita del geometra …”

Buona lettura.

La dura vita del geometra …

Whatsappweb
Immagine

WhatsApp, anche da pc

Le tue conversazioni anche su pc. Sono per ora esclusi gli utenti iOS.

E’ arrivata la versione di whatsApp Web. E’ veramente fantastico e utile, per poter dialogare con un pc e uno schermo più grande utilizzando i contatti della tua rubrica telefonica.

Per accedere al WhatsApp Web è necessario dotarsi dell’ultima versione di WhatsApp (2.11.500) e accedere, con Chrome, a https://web.whatsapp.com: all’utente verrà presentato un QR code, da fotografare con lo smartphone, che abiliterà l’accesso alla propria utenza. È possibile mantenere il login o ripetere l’operazione ad ogni accesso.

Natale 2014
Concorsi
Immagine

Concorso Pubblico – Ministero delle Difesa

Concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.165 VFP 4 nell’Esercito, nella Marina Militare e nell’Aeronautica Militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine

  • Data di pubblicazione: 9 dicembre 2014
  • Data scadenza: 7 gennaio 2015
  • Descrizione: Ripartizione dei posti a concorso:Esercito: 1.570 posti ripartiti nelle seguenti immissioni:

    – 785 posti nella 1^ immissione

    – 785 posti nella 2^ immissione

    Marina: 255 posti ripartiti nelle seguenti immissioni:

    – 128 posti nella 1^ immissione

    – 127 posti nella 2^ immissione

    Aeronautica Militare: 340 posti in un’unica immissione

  • Numero pubblicazione: G.U. 4ª s.s. n. 95

E’ con immenso piacere che pubblichiamo anche questo Concorso per mettere a conoscenza le tutte le informazioni utili per i nostri lettori in attesa di nuove aspettative lavorative. Per maggiori informazioni rimandiamo alla pagina del sito istituzionale del Ministero della Difesa da cui riportiamo il seguente post e da dove integrarsi sulle modalità di presentazione delle candidature. Consigliate il nostro Sito ai vostri amici e commentate pure sull’utilità di questo nostro servizio.
Potete seguirci anche sulla pagina Facebook e Twitter se meglio preferite.

Con la speranza di aver fatto cosa gradita, salutiamo tutti i nostri Fans e lettori dei nostri post. Nel frattempo con largo anticipo vi auguriamo Buone Feste.

Il Presidente
Valerio Dian

ComitatoEconomicoeSocialeEuropeo
Immagine

The European Economic and Social Committee

Due volte l’anno il Comitato economico e sociale europeo offre tirocini per un periodo di cinque mesi per laureati che siano cittadini degli Stati membri dell’Unione europea, nonché un certo numero di laureati provenienti da paesi extra-UE.

Questi periodi di formazione in servizio offrono l’opportunità di conoscere i ruoli e le attività del Comitato e di acquisire un’esperienza professionale in un ambiente multiculturale. Iniziano il 16 febbraio e il 16 settembre di ogni anno e si svolgono nella sede del Comitato a Bruxelles.

Visto che il CESE riceve molte più richieste rispetto posti disponibili è importante:

Leggere attentamente le disposizioni in materia di tirocini presso il Comitato economico e sociale europeo
Compilare il modulo di iscrizione on-line correttamente e riceve un numero di registrazione.
Si prega di essere consapevoli del fatto che, per ragioni di sicurezza questo modulo non è accessibile con Safari 5.1.10 su una versione per Mac 10.6.8. Anche alcuni browser meno recenti potrebbero essere bloccate. Si prega pertanto di utilizzare una versione recente del browser web.
Rispondere alle e-mail dal Comitato economico e sociale europeo in modo accurato e in tempo.
Si consiglia di non contattare (via e-mail o telefono) uno i servizi, ma si deve prima aspettare fino a quando si riceve una risposta da parte del Comitato.
Se si è stati pre-selezionati l’applicazione, si riceverà una e-mail che vi informerà di questo. A questo punto, si sono tenuti a inviare copie di documenti pertinenti (diplomi universitari, i contratti di lavoro precedente, carta d’identità o passaporto). Si prega di non inviare i documenti finché non si ha lo status di “pre-selezionato”. I candidati che non sono in possesso di un diploma universitario in grado di inviare una lettera fornita dall’università, affermando che hanno completato con successo il corso di studio in questione. Si prega di notare che l’applicazione può essere aggiornata fino a quando lo stato è “applicazione registrata”.

Non è necessario avere copie certificate fatti del certificato di laurea (s).

È inoltre necessario inviare gli originali di un record, così come un certificato medico (tirocinanti devono dimostrare di essere fisicamente idonei al servizio durante il periodo di formazione).

Altri documenti (ad esempio  curriculum vitae o riferimenti dettagliati) possono opzionalmente essere allegati alla domanda a sostegno della vostra applicazione e devono pervenire all’ufficio formazione prima della data di chiusura.

Assicurarsi di conservare una copia di tutti i documenti inviati all’ufficio formazione.

Non inviare gli originali del vostro certificato di laurea (s) o altri documenti giustificativi (salvo sopra specificato).

Le domande sono aperte fino al 31 marzo 2015 le selezioni per i tirocini del periodo autunnale, che si svolgeranno da settembre 2015 a febbraio 2016.

I tirocinanti avranno l’occasione di imparare come funziona il Comitato Economico e Sociale Europeo, e di acquisire esperienza professionale in un ambiente multiculturale.

Tra i requisiti per fare domanda:

  • possesso di una laurea triennale, oppure di un certificato che attesti un livello di istruzione equivalente a un corso universitario di 3 anni;
  • buona conoscenza di almeno 2 lingue ufficiali UE, una delle quali sia l’inglese o il francese;
  • cittadinanza di uno dei Paesi membri dell’UE.

Maggiori informazioni su come presentare la propria candidatura si trovano sul sito www.eesc.europa.eu.

Parte del post è stato tradotto dal portale del Comitato e ci scusiamo per i possibili errori di traduzione qual’ora ci fossero.
Se questo post vi è stato utile, ti chiediamo di condividerlo nei tuoi social e di cliccare su “Mi Piace”. Potresti essere di aiuto per qualche altro amico.

Grazie per l’attenzione.

Il Presidente dell’Associazione Culturale
Valerio Dian

Racconti Diversi
Immagine

Racconti Diversi – La chitarra scarlatta e altre storie.

Sergio Trapanotto

Diplomato al liceo classico, laureato in ingegneria al “Bo” di Padova, città dove vive, ex dirigente d’azienda, appassionato di disegno e di acquerello, di scrittura e di poesia, di musica che compone e suona con amici in un gruppo jazz. Esordisce alla Fiera delle Parole 2013 con un libro da lui scritto e illustrato dal titolo “DiVersi” edito da CLEUP. Presente alla Fiera delle Parole, quest’anno per raccontarci del suo nuovo libro.

Racconti Diversi – Il libro

Racconti DiversiC’è un senso della misura che non ci si aspetterebbe da un poeta, nei racconti che compongono questa raccolta. La chiave (di lettura) che Trapanotto ha umilmente consegnato al lettore nel precedente volume DiVersi, qui l’impugna stretta, guidando chi legge attraverso le parole.

Quello che nei versi era lasciato all’interpretazione, nei racconti del presente florilegio è minutamente narrato. Il lettore diviene ora spettatore, come presenziasse alle scene corali (era forse seduto ad un tavolino del ‘bar pasticceria Aristofane’?), ora uditore a tu per tu del racconto di una storia (che abbia incontrato il Trapanotto per la via e ci si sia fermato a chiacchierare?). Il piacere sottile della lettura s’incunea invero nel dettaglio, fornito come fosse irrilevante, eppure inevitabile declinazione della vita, che trasforma la quotidianità in storia da raccontare. Se anche è presente un sentimento (e accade, certamente!) questo viene descritto né più né meno del mal di schiena del ragionier Palmieri. L’oggettivazione esasperata del Trapanotto, in un panorama letterario contemporaneo incentrato sull’io narrante (io che ‘sente’ a più non posso), non può che recare sollievo a chi legge, cui non viene chiesto altro che di stare ad ascoltare.

(dalla Prefazione di Valentina Berengo)

Appuntamento dunque a Sabato 15 Novembre 2014 ore 11.00.
Fiera del libro – Expo Libri – a Padova

Universitari Costruttori

Padre Mario Ciman

Padre Mario Ciman

E’ stata una giornata meravigliosa, quella dei festeggiamenti del novantesimo compleanno di Padre Mario Ciman, Ex Vicedirettore e uno dei padri spirituali del Collegio Antonianum di Padova. Nel 1966 è sua l’idea di fondare il Gruppo Universitari Costruttori impegnato tutt’ora in opere di volontariato. Moltissimi gli aiuti portati alle famiglie, alle comunità, a persone bisognose e sempre con la stessa filosofia “Lavorare insieme per la gioia”. Il gruppo Universitari Costruttori, accoglie giovani e meno giovani,  volonterosi da tutta Italia e dopo quasi mezzo secolo di aiuti si possono ancora leggere notizie delle loro attività come l’avvenuta di quest’estate presso  Comunità Papa Giovanni XXIII di Morolo a Frosinone. (Leggi l’articolo)

Che dire di Padre Mario Ciman, una persona coccolata da tantissimi seguaci, tantissime persone bisognose, tantissimi giovani che amano rendersi disponibili per il prossimo, perché Lui, in questo è il “Maestro” ossia la via da seguire.

Se anche te, senti il bisogno di “Fare concretamente qualcosa”, c’è l’urgenza, sopratutto ai giorni nostri, di esserci, là dove il bisogno è forte perché altrettanto forte è l’esigenza, nostra, di vivere una realtà più collaborativa, sincera, meno inquinante e competitiva.

Tantissimi auguri Mario.

Sono Cresco Divento

Gesti Grafici

Si è concluso positivamente il ciclo di tre incontri dal titolo “Sono, Cresco, Divento” rivolto a genitori, educatori e insegnanti. Attraverso l’osservazione del gesto grafico, nei primi due incontri è stato analizzato il percorso di crescita del bambino, partendo dai primi scarabocchi fino ad atti via via più consapevoli e rappresentativi come il disegno, per approdare poi alla scrittura: l’attenzione è stata posta in particolare sulla postura e sull’impugnatura corrette oltreché sull’importanza dell’esecuzione ottimale e funzionale del movimento scrittorio. Nel terzo e ultimo appuntamento l’attenzione si è concentrata sull’osservazione della scrittura nell’adolescenza, sui suoi cambiamenti, sulle sue evoluzioni, sui suoi segnali e suoi significati. Attraverso un approccio grafologico le relatrici, consulenti grafologhe e rieducatrici della scrittura, hanno guidato i presenti anche verso l’orientamento scolastico.

I temi trattati e gli spunti sono stati molti, la platea interessata ha potuto cogliere nella scrittura le sue straordinarie potenzialità e l’importanza della sua corretta esecuzione. 

Nell’epoca del computer e dei messaggi virtuali, si è potuto osservare con occhi diversi una delle più alte forme di espressione dell’essere umano: la scrittura.

Rotonda di Mosta
Immagine

La Rotonda di Mosta

E’ un piacere per noi raccontarvi di un’isola veramente fantastica a ridosso della nostra amata Italia.

La piccola città di Mosta vanta una delle attrazioni più famose di Malta. E’ lei, la Rotonda di Santa Marija Assunta è la terza più grande cupola nel mondo, con un diametro di 40 metri.
E’ stata progettata dall’architetto maltese Giorgio Grongnet de Vasse e pensata dalla chiesa come  idea innovativa e in parte ispirata al modello del Pantheon a Roma. Costruita 1833-1871 sul sito di una chiesa precedente, la cupola fu quasi distrutta il 9  aprile 1942, durante un pomeriggio antiaereo da una bomba di 200 kg tipo Luftwaffe. L’ordigno cadde tra una congregazione di più di 300 persone in attesa della prima messa serale e miracolosamente non esplose. Una replica della bomba è ora in mostra nella sacrestia, dove vi risiede anche il negozio di souvenir.

In parecchie chiese di Malta e questa ne è l’esempio troverete 2 orologi, uno  a destra sotto le piccole torri che segna l’ora esatta, mentre quello di sinistra mostra la data. In altre chiese in Malta vedrete 2 orologi ed entrambi stanno mostrando il tempo, in un primo si legge l’ora esatta e nell’altro una completamente sbagliata. Il tutto per “confondere il diavolo”, ed indurlo a non conoscere l’ora di inizio delle Sante Messe. Questa è una delle storie che vi sentirete raccontare, ma penso che i diavoli di oggi siamo molto più intelligenti dell’intuizione di questi architetti.

Rotonda di Mosta

Rotonda di Mosta

Al prossimo articolo sul mondo Maltese.

Lucca Comics&Game
Immagine

Lucca Comics & Games 2014

Decisi e determinati fino allo sfinimento …

Carissimi amici, Lucca Comics and Games 2014 è alle porte e noi di Saonarattiva stiamo organizzando una trasferta dal sapore unico…
Lo dicono i numeri con 217 mila biglietti staccati nell’ultima edizione – uno dei principali eventi europei di cultura pop e di intrattenimento intelligente.

Lucca Comics & Games si conferma anche punto di riferimento in Italia per partner istituzionali e privati di tutto il mondo. Dalla collaborazione con Il Ministero della Cultura Giapponese e il Japan Media Arts Festival all’esperimento fumettistico” con il Cern di Ginevra, dal rapporto con l’Ambasciata d’Israele in Italia e l’Ucei fino alle celebrazioni di momenti storici nella cultura pop occidentale, come i 40 anni dalla nascita di Dungeons & Dragons, vera e propria rivoluzione nel modo di giocare (e di stare assieme) delle ultime generazioni.  Artisti del fumetto, ideatori di giochi e videogiochi, la grande illustrazione per ragazzi, la musica dei cartoni animati, l’universo nipponico e le anteprime cinematografiche: ingredienti consolidati e apprezzati nel 2013 da oltre 217.000 visitatori da ticketing costituiscono la base su cui innestare una vera Revolution!

Area Junior

La Lucca dei Junior si trasforma nella città dei giovani in una Revolution dei bambini.
La possibilità di usare sale, chiostri, l’adiacente cortina delle Mura e la piazza antistante il palazzo porterà alla realizzazione di un vero e proprio polo di attività Junior in grado di accrescere lo spirito interattivo di questa sezione, arricchendolo di eventi, proiezioni, anteprime, mostre e manifestazioni in collaborazione con importanti partner. Questo spazio sarà una magia anche per ospitare il mondo delle Family Entertainment.

Music And Cosplay

Iscriviti e partecipa a Lucca Cosplay 2014!!!! Buona Fortuna!!!
I costumi indossati dai partecipanti alla gara dovranno essere attinenti al mondo dell’animazione, del fumetto, del cinema, dei telefilm, della musica, dei videogiochi, dei giochi di ruolo e dei libri.

Area Japan

Benvenuti al Japan Town, Il mondo dei manga, dei gadget, della ristorazione, degli usi e costumi del Sol Levante. Questo spazio sarà dedicato a gadget, action figure e scuole di manga; ci saranno mostre a tema, attività
laboratorio, workshop e incontri, e altre attività presso il Giardino degli Osservanti sono previsti altri sette padiglioni, tra i quali il tradizionale spazio ristoro con specialità nipponiche e un palco che ospiterà musica ed eventi.

 

Se sei intenzionato a partecipare all’evento, noi stiamo organizzando un Pulman con Partenza da Padova Zona Industriale.
Contattateci per info e costi scrivendo a saonarattiva@alice.it oppure chiamando il num. 3472757935

 

Corso Base Camin
Immagine

Corso di Informatica di Base

La nostra associazione culturale “Saonarattiva” per il terzo anno consecutivo propone l’oramai conosciuto Corso di Informatica di Base nella sede del patronato della parrocchia “Villa Bellini” di Camin a Padova. Un appuntamento tra i più gettonati per le persone che hanno deciso di avvicinarsi al personal computer.  La storia dei nostri corsi di informatica ha dell’incredibile, in quanto siamo riusciti ad appassionare quarant’enni e cinquant’enni decisi ad a fare il loro ingresso nel mondo internet e della posta elettronica. Le persone più anziane, anche loro entusiaste, hanno imparato ad usare le nuove tecnologie per curare le loro piccole esigenze.

La presentazione del corso avverrà Martedi 30 Settembre 2014 alle ore 21.00 presso Villa Bellini in Via San Salvatore a Padova – Camin nel bellissimo spazio che Don Ezio ci riserva con cuore e che ringraziamo immensamente.

Attualmente, ci sono ancora pochi posti a disposizione e saremo ben riconoscenti a te che stai leggendo questo post di poterlo consigliare a quelle persone che aspettano da tempo il momento di una vera occasione.

Per informazioni ulteriori:
Saonarattiva cell. 3472757935
oppure compila il modulo di richiesta info al seguente indirizzo –> Clicca qui

Citazione

Cambiamo veste …

Per rendere questo patrimonio maggiormente fruibile da parte degli utenti, SAONARATTIVA ha deciso di darsi un’altra interfaccia e cioè un modo diverso di rendere accessibili i propri contenuti. Nella nuova versione le aree tematiche sono sempre visibili e raggiungibili: l’accesso a ogni contenuto richiede al massimo un paio di clic del mouse. La nuova interfaccia funziona come una bussola, una sorta di radar che fornisce costantemente all’utente un quadro d’insieme: i punti di riferimento essenziali per non fargli perdere mai l’orientamento.

Con questa interfaccia sarà possibile seguire tutte le pagine social che piano piano è stata costretta ad utilizzare, in quanto desiderosa di rimanere sempre ai vertici con il web.

Seguiteci su Facebook, su twitter, dove volete … purché ci seguiate !!!!

L’evoluzione è ancora in atto ….   !!!! Seguirci.

Buskers Ferrara Festival

Vieni con noi a “Ferrara Buskers Festival”

Buskers Festival Ferrara

Buskers Festival Ferrara

In programma quest’anno c’è Ferrara Buskers Festival, una kermesse storica giunta alla 27esima edizione in questa città. Gli artisti di strada di tutto il mondo si danno appuntamento a Ferrara dal 26 al 31 agosto 2014. Noi andremo a visitare la manifestazione il giorno Sabato 30 Agosto 2014 e pertanto sono aperte le adesioni. La musica riempie di gioia e di quest’ultima noi andremo a cercarla tra le vie e le piazze nella città famosa per le biciclette. Faremo una lieta passeggiata immersi in un’atmosfera avvolta da suoni e musiche provenienti da molteplici etnie, culture e da strumenti più insoliti.
In questa edizione la nazione ospite sarà la Mongolia con ben 4 gruppi di rappresentanza e da altri gruppi, circa venti, provenienti da altre nazionalità.
Musica mistica, canti vibranti e contorsionismi negli spettacoli open air dei 4 gruppi invitati provenienti dalla Mongolia, omaggiata con una serie di iniziative tra cui una mostra nella Biblioteca Ariostea di Ferrara. I musicisti mongoli portano con sé storie e antichi rituali, esibendosi in canti diplofonici, danze sinuose e strumenti tradizionali come il Morin Khuur (Patrimonio Orale e Immateriale UNESCO). L’immaginazione corre tra sconfinate steppe, cavalli selvaggi al galoppo e nomadi viandanti nello spirito della natura. L’omaggio alla Mongolia nasce dalla collaborazione con l’Ambasciata mongola in Italia e Nomad Adventure.
Al Festival saranno presenti anche altre iniziative di carattere ecologico come il Progetto Eco Festival, il RAEE-Mobile promosso dal Gruppo HERA.
Saranno presenti anche gli Ibo Italia con un progetto di solidarietà attiva del Grande Cappello dedicato ai giovani di tutto il mondo.

Tra i protagonisti di strada saranno presenti i seguenti gruppi di artisti:

Sedaa – Mongolia
Khukh Mongol – Mongolia
Hosoo – Mongolia
Hulan – Mongolia

Ars Nova Napoli – Italia
Cellostrada – Polonia
Oh Peta! – Spagna
Emian Pagan Folk – Italia
Radio Fanjul – Spagna
Matakustix – Austria
Balinka – Germania
Skarallaos – Spagna
Light in Babylon – Turchia
Kindnap Alice – Inghilterra
Guents Dy Rincon – Emirati Arabi
Itchy Teeth – Inghilterra
Neutral Ground Brass Band – Olanda
Alex Hahn & The Blue Riders – Australia
Harp-Agon Z.T – Ungheria
Adrian & Martin Rumba2 – Romania

Il programma in via di definizione prevede la spesa solo del viaggio A/R in autobus gran turismo che verrà comunicato in questi giorni.

Luogo di partenza e di arrivo:
P.zza Maria Borgato Soti
35020 Saonara

Per dare la propria pre-adesione senza nessun impegno di spesa compilare il modulo entro Lunedi 18 Agosto 2014.

Trekking - Foto di gruppo

Sentiero del Monte Calbarina e del Monte Piccolo

E’ stata una giornata fantastica, che dire … ci siamo ritrovati in una cinquantina di amici, chi giovani, chi giovanissimi e meno giovani ovvero di tutte le età. L’appuntamento era fissato per le ore 8.30 di questa mattina e come al solito Alberto (il capogruppo) puntualissimo a riceverci tutti. Giusto il tempo di indossare le scarpe da trekking e raccogliere i bastoncini dispersi per il baule della macchina ci si avvicina al gruppo per la conta. Ragazzi, ci siamo tutti ….?? Si parte.
Siamo tutti in località Costa di Arquà Petrarca, tenendo sulla destra il tempietto della Fonte Raineriana, si imbocca la strada verso Galzignano e dopo circa 50 metri si vede sulla sinistra il cartello che indica l’inizio del sentiero che, nel suo tratto iniziale, si presenta cementato e delimitato da siepi e specie spontanee.
Ahimè, siamo appena partiti e già ultimi … ma nessuno ha il coraggio di fiatare.

Colli Euganei
Il motivo vero era questo: ci siamo fermati a guardare dall’alto il laghetto della Costa. Uno specchio d’acqua naturale alimentato da una o più sorgenti termali e dove vennero pure recuperati dei reperti archeologici risalenti all’età del bronzo. Per chi non lo sapesse la temperatura dell’acqua è di circa 45°C e attorno alla riva nascono spontaneamente canneti di varie dimensioni. I fanghi contenuti all’interno, invece risultano essere molto terapeutici. E tutti su a correre … ma dove andate … qui c’è cultura!!!

Arquà Petrarca - Laghetto della Costa
A sud troviamo il Monte Ricco a nord il Monte Calbarina ed il Monte Piccolo. Noi siamo diretti a Nord.
Di li a poco, ci aspetta il vero sentiero, e si comincia a salire in quota.
Si cammina sopra uno sterrato ben battuto, sia a destra che a sinistra l’ambiente è ricoperto da siepi e uliveti; il tempo tiene e la pioggia è scongiurata.
Saliamo ancora un po’ ed il bosco comincia a farsi sempre più fitto, con siepi di robinia, olmo, acero campestre, bagolaro. Quando si intravede la presenza di frassini, castagni e noccioli, è segno che stiamo cambiando il versante del monte.
La prima mini-sosta per sorseggiare un po’ d’acqua e sali minerali si effettua circa dopo un’oretta di cammino e ad accoglierci ci sono le tartarughe dello stagno di Corte Borin.

Stagno di Corte Borin

Stagno di Corte Borin

Stagno di Corte Borin

E si riprende il cammino …

Sentiero 7 - Parco Regionale dei Colli Euganei

Che altro dire, camminando abbiamo potuto ammirare una vegetazione composta da cespugli di rosa canina, acacia, ailanto, carpino nero e le campanule.
Prima di giungere al termine, la rituale foto di gruppo …

Trekking - Foto di gruppo

Grazie Alberto.

 

Colli Euganei & Terme

 

 

Ringraziamo anche il Parco Regionale dei Colli Euganei e alle sue meravigliose guide sui sentieri.

Sono Cresco Divento
Immagine

Sono Cresco Divento

Per dare la propria pre-adesione a questa nuova iniziativa segui questo link: Info e Pre-adesione

E’ possibile aderire anche a singole serate.

La scrittura è considerata uno dei comportamenti non verbali più complessi e articolati che l’essere umano possa produrre. Essa gode di una forte valenza simbolica e la sua interpretazione e l’osservazione delle tendenze espresse nel gesto grafico, possono diventare un’interazione tra il bambino, il ragazzo, l’adolescente e l’adulto di riferimento (genitore, insegnante, educatore): la scrittura del bambino può quindi diventare uno strumento fondamentale per la comprensione della sua personalità. I periodi di transizione che attraversano i primi anni di vita del bambino sono numerosi e complessi: dall’apprendimento del linguaggio alle prime comunicazioni verbali, dalle dinamiche di attaccamento al primo confronto con l’apertura al mondo, dai primi contatti con la scuola dell’infanzia all’approccio con la formazione obbligatoria che impegna il bambino sia intellettivamente sia emotivamente, fino ad approdare all’età forse più delicata che è quella dell’adolescenza. Tutti questi step possono essere osservati anche dalla grafologia, una scienza umana che osserva il gesto grafico attraverso prospettive sia simboliche sia biotipologiche sia fisiologiche: essa rappresenta un supporto importante non solo per comprendere pienamente le dinamiche interiori del bambino-ragazzo, ma pure per decodificare ogni aspetto della sua personalità, anche quelli meno evidenti. Nello scarabocchio prima, in seguito nel disegno e nella scrittura, emergono con forza gli aspetti critici e i punti di forza, le aspettative e lo scoraggiamento, i disagi e gli entusiasmi, le tendenze individuali e le pressioni esterne di ogni individuo. Gli incontri proposti si strutturano su tre punti che rappresentano le tre fasi fondamentali della vita di ogni essere umano e che dovrebbero sfociare nella piena consapevolezza di sé e delle proprie caratteristiche: il Sono riassume la vera natura e le caratteristiche innate e spontanee del bambino, il Cresco vede il piccolo maturare anche nelle sue espressioni e relazioni, e per finire il Divento che dovrebbe rappresentare la risoluzione di un processo di crescita che prepara il ragazzo ad affacciarsi all’età adulta. Gli incontri intendono dunque offrire dei mezzi attraverso i quali diventi possibile osservare il gesto grafico con occhi diversi, andando oltre la valutazione della bellezza-bruttezza, della mera leggibilità dello scritto o della sua correttezza formale e approdando invece ad un’osservazione della dinamica che sta alla base del gesto grafico prestando attenzione alle caratteristiche che sembrano essere delle costanti con cui ogni bambino, ragazzo, adolescente si trova a convivere.

Per dare la propria pre-adesione a questa nuova iniziativa segui questo link: Info e Pre-adesione

Set Fotografico

Primo Set Fotografico Itinerante

Set Fotografico

Set Fotografico

Cari allievi del 2° corso di “A,B,C, fotografia” e cari ospiti e conduttori, è con l’entusiasmo dell’appassionato e il compiacimento del Presidente pro-motore che voglio ringraziare tutti i partecipanti al 1° set  fotografico itinerante allestito dalla nostra associazione culturale.

Grazie agli allievi per aver partecipato  tutti e con entusiasmo a questa proposta.

Grazie alle allieve e amiche ospiti che si son prestate a “modelle per un giorno”.

Grazie al “direttore di scena”  Carlo  per aver guidato con  simpatica schiettezza e competenza le  suddette, offrendo a tutti preziosi consigli fotografici.

Grazie al Coach Stefano per l’organizzazione logistica, l’allestimento scenico e la presenza rassicurante per una buona  comunicazione.

Un vero e proprio set fotografico allestito nella sala biblioteca dell’Informagiovani del Comune di Legnaro  che ha visto  sviluppare un lavoro di gruppo di ben 5 ore  e che ha  riscosso grande soddisfazione tra tutti i partecipanti.

L’associazione, nella veste del sottoscritto Presidente, intende ribadire la “mission” di far conoscere e appassionare al A,B,C dell’ arte fotografica e di post produzione proponendo in futuro nuovi appuntamenti, migliorando e ampliando le proposte ma restando fedele al proprio stile unico di semplicità e “motivazionalità”  che sta avendo  ottimi riscontri.

Alla prossima.

IL Presidente
Valerio Dian

Studio Fotografico

Mini-Workshop di Ritratto

Studio Fotografico

Set fotografico

Un sabato di fine settimana, intenso e divertente studiato per aiutare i partecipanti del corso di fotografia digitale, appena terminato, ad aumentare la proprie capacità di interagire con il soggetto (questa volta umano) ed a comporre le immagini con intuizione e rapidità. Un percorso didattico che allena la sensibilità del fotografo e la sua capacità di affrontare agilmente tutte le fasi necessarie per realizzare un ritratto. 

Il prossimo sabato 12 Aprile 2014 dalle ore 14.30 alle 18.00 circa si terrà nella consueta sala dell’Informagiovani del Comune di Legnaro, in via roma, un ritrovo per studiare le tecniche lampistiche allestendo un set fotografico vero e proprio.

Il set fotografico sarà composto da fondale bianco e/o nero di 3 metri per 6 metri, ombrello doppia superfice argento/nero con diffusore bianco, softbox bank ad ombrello portatile professionale da 109 cm, ombrello professionale bianco da studio 109 cm. Obbiettivo della giornata è quello di affrontare le tecniche di ripresa con luce artificiale nelle varie posizioni (luce flash frontale e laterale, utilizzo degli schermi di riempimento, ecc,) misurare la luce diretta e indiretta della scena con esposimetro digitale esterno e saper comporre l’immagine in studio.

Carissimi amici e soci vi aspettiamo numerosi per questa meravigliosa esperienza, pertanto vi consigliamo di presentarvi rilassati, con la vostra reflex ben spolverata (soprattutto gli obbiettivi), di ripassare le lezioni del corso e magari rileggere bene il manuale della vostra macchina fotografica perché il nostro team di coach vi sorprenderà.

Il prossimo obbiettivo e sogno è quello di portare il nostro set in un ambiente naturale ed esterno; noi stiamo già pensando a delle nuove location. Se ti senti di suggerire qualche tua idea, lasciala tra i commenti.

Un caldo abbraccio,

Associazione Culturale Saonarattiva
saonarattiva@alice.it

cell. 347/2757935

Chioggia

Uscita Fotografica – Chioggia

Chioggia

Chioggia

L’uscita fotografica del secondo Corso di Fotografia di Legnaro ci ha visti impegnati a percorrere le strette calli e sottoportici, osservare pescatori con il famoso Bragozzo quella piccola imbarcazione lunga e affilata. Signori, stiamo parlando della pittoresca Chioggia detta anche la piccola “Venezia”.

Geometrie

Geometrie

Chioggia vista dall’alto sembra essere una lisca di pesce ed è anche un borgo marinaro che tutti noi Sabato 22 Marzo 2014 abbiamo avuto il piacere di attraversarlo in lungo e in largo per fotografarlo nei suoi particolari. Una vera e propria Venezia in miniatura ovvero un super concentrato di spunti fotografici, dai riflessi sull’acqua, al mercato del pesce, dai pescatori che intessano le reti ai ponti che attraversano i canali il tutto in una cornice architettonica che spazia tra il barocco ed il romanico. Alle ore 9.00 circa, il nostro arrivo e colazione al Bar da Jolanda come da tradizione, poi tutti al lavoro. E’ stata una giornata parzialmente soleggiata e ricca sotto il profilo fotografico dove i partecipanti del corso hanno potuto scattare in libertà e ricevere le indicazioni sulle tecniche di ripresa e composizione fotografica. A fine mattinata, soddisfatti dei lavori svolti ci siamo proiettati verso la meritata frittura mista che viene servita in maniera abbondante e completa di calamari, seppie, sarde e quant’altro nelle famose locande dette anche bacari.

Corso di Informatica

Corso di Informatica di Base

Sono aperte le iscrizioni al corso di informatica di base per adulti che si terrà all’Informagiovani del Comune di Legnaro.

Corso di Informatica

Corso di Informatica

Il corso di base, prevede di approfondire le seguenti tematiche:
– Familiarizzazione con il personal computer e alfabetizzazione: Sin da queste prime fasi, gli utenti saranno coinvolti in un sistema di apprendimento che consentirà loro di trovare da sé molte delle risposte, sperimentando direttamente azioni ed effetti, superando così in breve il principale ostacolo psicologico degli utenti alle prime armi.
– Ambiente grafico e le applicazione di maggiore impiego ed il sistema operativo: i partecipanti avranno materiale con cui sbizzarrirsi: saranno infatti guidati all’acquisizione di un buon livello di autonomia nell’impiego del sistema operativo, a compiere scelte mirate di fronte ai messaggi d’errore, ad interpretare in modo corretto le richieste che provengono dall’elaboratore e a rispondergli in modo prudente ma deciso.
– Software di videoscrittura Open Office: le differenti tipologie di licenza software: conoscerle per evitare di incorrere nella violazione di copyright; Apprendimento dei più diffusi e blasonati pacchetti software gratuiti/freeware/opensource che svolgono le medesime funzioni di concorrenti molto costosi.
– Posta elettronica ed invio di e-mail: Gli sforzi di apprendimento compiuti, durante le ultime lezioni, daranno finalmente ai partecipanti la soddisfazione di poter manipolare, ed esplorare il mondo del web e della posta elettronica.

Gli interessati possono dare la propria pre-iscrizione senza nessun impegno compilando la scheda al seguente link: Modulo di Pre-Iscrizione

La Gallina di Polverara

La “nobile” gallina di Polverara

di Paolo Zatta e Gabriele Baldan

Un po’ di storia letteraria e artistica

Gallina di Polverara biancaDella gallina di Polverara hanno parlato fior di scrittori, spesso fantasticando con licenze poetiche e letterarie, ma come si dice, l’importante è parlarne, e di lei se ne parla da oltre sette secoli e si continuerà a parlarne ancora per molto.       Abbiamo riportato il Link di questo interessante post sulla Storia della “Gallina di Polverara” e ringraziamo gli autori per la ricerca svolta.

Dopo una lettura attenta sulla storia del volatile ci si chiede … ma quando sarà possibile deliziare la squisita carne bianca di questo volatile? … e dove?
Ecco a voi tutte le indicazione per la “Tradizionale Fiera Mercato della Gallina di Polverara”
Per maggiori informazioni: www.gallinapolverara.it 
Cartolina Corso

L’ABC della Fotografia

Imparare le basi per ottenere un’ottima fotografia:
La luce, il funzionamento dell’otturatore, degli obbiettivi, del diaframma, del fuoco …
Tecnica-uso della fotocamera, linguaggio fotografico e lettura critica, composizione fotografica …
E’ rivolto a tutti coloro che vogliono utilizzare al meglio la propria macchia fotografica digitale, reflex, compatta, mirrorless … la novità per questa seconda edizione del Corso è anche quella di poter assistere ad un piccolo “laboratorio fotografico” dove poter comprendere alcune lezioni di tecnica e di composizione in real-time con scatti in classe …

Cartolina Corso

Sono aperte le pre-iscrizioni senza nessun impegno da parte vostra compilando l’apposito modulo.
Ci ritroveremo tutti il 30 Gennaio 2014 all’Informagiovani del Comune di Legnaro per la presentazione del nostro corso e solo allora potrete iscrivervi una volta deciso di frequentare.

Vini di Vini

v° Evento Enogastronomico

Sabato 19 – Domenica 20 Ottobre 2013

Vini di Vini

E’ una manifestazione

promossa da Don Ezio e dalla

Parrocchia di Camin

per approfondire la conoscenza

del buon vino e del buon cibo.

Il ricavato sarà

interamente destinato per la

realizzazione del Nuovo Centro Parrocchiale di Camin,

destinato ad essere occasione di

amicizia, di incontri e di formazione

sopratutto per i giovani.

Tutto questo grazie alle Aziende presenti

che hanno aderito offrendo i loro

prodotti.

Villa Bellini - Padova

Vini di… VINI

5° evento enogastronomico
promosso dalla Parrocchia di Camin

presso “Villa Bellini”

organizzato con il patrocinio
del Comune di Padova
e
del Consiglio di Quartiere 3 “Padova Est”

in collaborazione con
A.I.S. Associazione Italiana Sommelier

Palio 10 Comuni

Palio dei 10 Comuni del Montagnanese

Palio 10 Comuni

Montagnana

La scoperta di una piccola necropoli paleoveneta, nel 1946, in Prato della Valle, poco più a nord dell’attuale cinta muraria, pone le origini della città, quantomeno nel primo millennio a.C. Nel primo secolo d.C. In epoca augustea, è importante centro di comunicazione e sede di un “forum” ma trovandosi il luogo anche anticamente su di una sopraelevazione del terreno della “motta”, si chiamò “Motta Eniana” formando poi il toponimo di Montagnana. Durante la dominazione
longobarda divenne “Caput Sculdasciæ” finchè nel XI secolo risultò feudo a sè della Scodosia appartenente agli Obertenghi di toscana.
Montagnana “estense” fu presa da Ezzelino III da Romano nel 1242, e le sue mura, all’epoca per la maggior parte lignee, furono date alle fiamme: lo stesso Ezzelino iniziò poi la costruzione di opere di difesa in muratura. Fu uno degli ultimi centri ad essere sottomesso al dominio di Ezzelino, e uno dei primi a ribellarvisi: famosa è rimasta la sconfitta del tiranno quando, nel luglio 1238, la cinse d’assedio durante il primo tentativo di conquistarla: in una improvvisa e disperata sortita, alcune
decine di Montagnanesi incendiarono il più importante belfredo in campo (una torre lignea che portava gli assalitori allo stesso livello delle difese), ignorando che al suo interno, per un ispezione, vi fosse lo stesso Ezzelino assieme ai suoi più valenti ufficiali. Il signore da Romano si salvò a stento.. Dopo un breve dominio Scaligero venne dominata dai Da Carrara, sotto la cui signoria furono costruite le mura a Nord e a Sud, e anche la Rocca degli Alberi. Datasi a Venezia nel 1405, conobbe notevole prosperità.

Corso di informatica base

II° Corso di Informatica a Camin (Pd)

Volantino

Vuoi scaricare le foto dalla macchina digitale? Vuoi inviare un’e-mail? Vuoi contattare amici e parenti attraverso Skipe? Vuoi recuperare una trasmissione televisiva che ti sei perso? Non sai prenotare un esame clinico dal tuo computer? Arrivano le «pillole di saggezza informatica» perché nessuno si senta tagliato fuori dalla rete. La parrocchia di Camin organizza in collaborazione con Saonarattiva il secondo Corso di Informatica di Base.

Visto che spesso i corsi classici, con un programma da seguire e degli obiettivi posti, non funzionano, ora è possibile iscriversi ad un mini-corso ed imparare solo quello che serve. In questo modo il coinvolgimento è garantito e, si spera, anche il risultato. Per l’occasione sarà allestita una sala di informatica che farà il caso nostro. Rivolto soprattutto ai diversamente giovani, le categorie che più di altri devono fronteggiare l’informatizzazione della rete.

Per iscriversi o avere maggiori informazioni bisogna compilare il Form qui sotto e vi risponderemo quanto prima:

21 OTTOBRE: GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE

Domenica 21 Ottobre 2012, in ricorrenza della Giornata Missionaria Mondiale.

La celebrazione della Giornata Missionaria Mondiale si carica quest’anno di un significato tutto particolare. La ricorrenza del 50° anniversario dell’inizio del Concilio Vaticano II, l’apertura dell’Anno della fede e il Sinodo dei Vescovi sul tema della nuova evangelizzazione concorrono a riaffermare la volontà della Chiesa di impegnarsi con maggiore coraggio e ardore nella missio ad gentes perché il Vangelo giunga fino agli estremi confini della terra.

Domenica, nella Chiesa di Arzerello (Piove di Sacco) si è celebrata la Santa Messa con Mons. Erminio Silvestrini (segretario Chiesa Santa Maria Maggiore di Roma) e con il Parroco Don Pietro che lo ha ospitato tra i suoi fedeli. E’ stata una festa ricca di preghiere, di meravigliosi canti intonati dal coro e sopratutto dalle toccanti parole ed insegnamenti del Monsignor Silvestrini.

Dopo la Santa Messa il Monsignor, si è recato nel vicino Santuario del Cristo, ad ammirare le pregevoli opere d’arte. La storia di questa chiesa è strettamente legata al ritrovamento del 1550 di una statua in legno policromo raffigurante i Cristo risalente al XV secolo.

Alcune foto di Domenica 21 Ottobre 2012.

Mons. Erminio Silvestrini e Don Pietro

Questo slideshow richiede JavaScript.

In Biblioteca con il drone

Quando la tecnologia viene sperimentata, elaborata e perfezionata per assistere gli utenti.
Bella iniziativa, complimenti.

FPA© 2000

La Biblioteca comunale di Castelfranco Veneto ha ospitato, qualche giorno fa, la prima sperimentazione in Italia del Drone Bibliotecario Assistant: una delle ultime applicazioni pensate dagli ormai famosi studenti dell’Ipsia di Castelfranco Veneto. Il drone, dotato di una telecamera wireless che consente di guidarlo con facilità tramite tablet o smartphone, si sposta tra gli scaffali della biblioteca con la finalità di assistere gli utenti nel recupero dei documenti. Il servizio, pensato per i diretti fruitori delle biblioteche, può essere esteso anche al prestito “a domicilio”, con la possibilità di consegnare direttamente a casa dell’utente i libri prenotati. Il progetto, ancora in fase embrionale, è legato alle incessanti sperimentazioni che i ragazzi dell’Istituto “G.Galilei”, con l’aiuto del professor Daniele Pauletto, stanno portando avanti ormai da quasi due anni sulle applicazioni per droni con finalità sociali. Maggiori informazioni sulle diverse applicazioni messe a punto in questi anni si possono trovare sul sito/blog http://dronilab.blogspot.it/
e sulla…

View original post 3 altre parole